La grande migrazione in Tanzania

La grande migrazione

Ogni anno nel periodo della grande migrazione, 1.500.000 gnu, 360.000 gazzelle di Thomson, 190.000 zebre e tante altre antilopi si spostano circolarmente fra Ngorongoro, Serengeti e Masai Mara, compiendo una marcia di 1000 km per procurarsi erba sempre fresca e nutriente.

Un solo pascolo non è sufficiente per 2 milioni di animali. Nel periodo delle piogge, che va da dicembre a marzo, nascono anche i cuccioli e le madri hanno bisogno di erba nutriente per sé e per i piccoli che poi andranno svezzati.

E queste enormi mandrie sono seguite dai predatori: leoni, leopardi, iene, ghepardi, licaoni sono sempre in agguato. Piccoli e animali malati sono facili prede, ma questo fa parte del ciclo della vita.

L’immagine ben spiega il movimento delle grandi mandrie: fra Giugno e Ottobre si ha la massima concentrazione nel Serengeti.

E partecipare alla grande migrazione è una emozione unica.
Scopri il nostro viaggio dedicato alla Grande Migrazione.