Trekking Kilimanjaro via Machame

Tour TANZANIA – Trekking Kilimanjaro via Machame con il nostro TOP PARTNER

Partenze giornaliere – 10 giorni-7 notti

Minimo 2 partecipanti

Le nevi del Kilimanjaro restano quasi solo nello splendido racconto di Hemingway e nel film con Ava Gardner e Gregory Peck. Il ghiacciaio sommitale, tre in realtà, che all’inizio del Novecento si estendeva per una ventina di chilometri quadrati, si è ritirato a poco più di due. Ricerche recenti danno la colpa alla deforestazione più che al mutamento climatico, ma il risultato non cambia e le precipitazioni abbondanti di pochi anni fa, che avevano fatto sperare in un cambiamento di rotta, si sono invece rivelate un’illusione. Rimane però, l’ascensione della vetta più alta dell’Africa — all’estremità nord della Tanzania, quasi al confine con il Kenya — una splendida avventura cui può aspirare ogni buon escursionista che abbia dimestichezza con l’alta montagna: sono migliaia ogni anno quelli che si mettono in cammino verso la vetta!!
Il monte è situato a 330 km a sud dell’equatore, all’estremità Nord della Tanzania. La sua posizione isolata in aperta pianura, la sua vicinanza all’Oceano Indiano, le sue dimensioni e l’altezza cosi imponente influenzano estremamente il clima, l’ecosistema e le condizioni della scalata.



Richiedi Informazioni

pdfScarica il programma in PDF

Itinerario

1° giorno: Partenza dall’italia

Partenza dall’Italia con volo notturno di linea via scalo.

2°giorno: Arusha

Cambio aeromobile e continuazione per l’aeroporto internazionale del Kilimanjaro. Disbrigo delle formalità doganali con ottenimento del visto turistico di $50, e trasferimento ad Arusha. Sistemazione al SG Resort. Resto della giornata a disposizione. Pasti liberi e pernottamento.

3° giorno: Arusha (1540m) – Machame Gate – Machame Camp (3000m)

Dopo la prima colazione trasferimento in auto di circa un paio d’ore per raggiungere il Machame Gate. Preparativi finali per l’ascesa e disbrigo delle formalità burocratiche. Si parte: il percorso più bello e completo verso il Kibo inizia proprio da qui. Dal gate seguirete un sentiero che attraversa la densa foresta tropicale con un dislivello graduale e un percorso non impegnativo che vi permetterà di godervi fiori e piante. Dislivello percorso di circa 1000 mt in 5-7 ore di marcia approssimative. Pensione completa con notte di bivacco in tenda.

4° giorno: Machame Camp – Shira Camp (3800m)

Il sentiero risale una cresta lavica che offre splendidi panorami sul Kibo e sul Meru. Nella brughiera si incontrano alcune delle più impressionanti piante endemiche del Kilimanjaro: la lobelia gigante che può raggiungere i 3 metri d’ altezza e il senecio gigante del Kilimanjaro, anche fino a 5 metri. Un tratto ghiaioso con alcuni Sali e scendi porta sul l’impressionante pianoro lavico dello Shira. La quota inizia a farsi sentire.. Dopo aver attraversato una stretta gola si raggiunge il Campo Shira. Saranno percorsi circa 800

5° giorno: Shira Camp – Barranco Camp (3900m)

Giornata abbastanza faticosa di sali e scendi lungo i tormentati pendii della Lava Tower (4400m) e della Arrow Glacier Hut. Da qui una ripida discesa tra seneci giganti porta al Barranco Camp. Saranno percorsi circa 700 metri di dislivello in 5-7 ore di marcia approssimative. Pensione completa con notte di bivacco in tenda.

6° giorno: Barranco Camp – Barafu Camp (4600m)

Lunga e faticosa giornata che precede l’attacco alla cima. Si attraversa la valle del Barranco. Sosta su un ampio crinale roccioso per godere della splendida vista sul ghiacciaio Heim prima di ridiscendere nella valle Karanga. Un ultimo sforzo lungo un crinale roccioso e sempre battuto da forti raffiche di vento per raggiungere il Barafu Camp. Saranno percorsi circa 700 metri di dislivello in 8-9 ore di marcia approssimative. Pensione completa con notte di bivacco in tenda.

7° giorno: Salita in Vetta: Uhuru Peak (5895m) – Mweka Camp (3100m)

La giornata per la vetta comincia poco dopo la mezzanotte. Per un ripido pendio si sale costeggiando il ghiacciaio Rebman. Un tratto più scivoloso per la possibile presenza di neve ghiacciata porta sulla ghiaiosa Gillman’s Point, molto scivolosa, a metri 5.685. Da qui, forze permettendo, si può proseguire lungo il bordo del cratere oltre la Stella Point sino all’Uhuru Peak a metri 5.895 raggiungibile in poco meno di 2 ore. In totale sino a questo punto si sarà percorso un dislivello di circa 1.300 metri in circa 6 – 7,5 ore. Riprese le forze inizia la discesa sino a raggiungere lo Stella Point e il Barafuu Camp per continuare sino al Mweka Camp. I tempi di discesa saranno tra le 4,5 e le 6 ore circa. Pensione completa con notte di bivacco in tenda.

8° giorno: Mweka Camp – Mweka – Arusha

Dopo la prima colazione la discesa ci porta a raggiungere, di nuovo attraverso la foresta, il villaggio di Mweka. Trasferimento in auto di circa due ore per raggiungere la città di Arusha. Cena libera e pernottamento al SG Resort.

9° giorno: Arusha e Partenza per l’Europa

Dopo la prima colazione resto della giornata a disposizione. Pranzo libero e nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto del Kilimanjaro per l’imbarco sul volo notturno di ritorno in Europa.

10° giorno: Arrivo in italia

Arrivo all’aeroporto di destinazione in Italia via scalo

Richiedi Informazioni

Dettagli viaggio

La quota comprende

  • passaggi aerei con voli di linea in classe economica Ethiopian Airlines o Qatar Airways
  • trasferimenti dal Kilimanjaro International Airport ad Arusha e viceversa
  • pernottamento in hotel di categoria turistica ad Arusha con trattamento inclusivo della prima colazione
  • trek di 5 notti sul Kilimanjaro per la via Machame inclusivo di trasferimenti da/per Machame Gate, assistenza di uno staff locale parlante inglese (guida capospedizione, due portatori per escursionista e cuoco), materiali ed equipaggiamento da campo (tende, materassini, tavola, stoviglie e toeletta chimica), trattamento di pensione completa, tasse d’ingresso al parco, tasse locali (hut/camping fees) e soccorso in quota (mountain rescue)

Quota non comprende

  • tasse aeroportuali di euro 360 (Ethiopian Airlines) /euro 390 (Qatar Airways) indicative – da riconfermarsi al momento della prenotazione
  • quota d’iscrizione, euro 75
  • assicurazione annullamento, medico e bagaglio, consultare tabella
  • visto d’ingresso di US$ 50
  • sacco a pelo ed equipaggiamento di carattere personale
  • pasti, bevande, servizi e trattamenti non indicati come inclusi
  • mance, facchinaggi ed extra di genere personale
  • eventuali spese per la consegna di bagagli in ritardo
da € 2.450 Richiedi Informazioni

NB: Supplemento partecipante singolo €600
Tasso di cambio utilizzato al momento dell’elaborazione del preventivo 1,00 € = 1,15 US$
Eventuali adeguamenti valutari saranno comunicati entro i 21 gg dalla partenza.
Organizzazione tecnica: AFRICAN EXPLORER SRL